Perché no? In Cucina per Passione

Eccoci qui! Siamo due giovani donne:

Giuliana, 36 anni, carattere esplosivo, sempre piena di idee nuove e ambiziose;

Yvonne, 26 anni, più riflessiva, sempre impegnata a contenere gli entusiasmi della sua "partner in crime".

Due caratteri molto diversi che insieme si compensano e raggiungono un equilibrio perfetto. Poco più di due anni fa abbiamo deciso di coltivare la nostra passione comune, cucinare! Che siano torte tradizionali, torte moderne, cioccolatini, lievitati dolci o salati... noi ci mettiamo il cuore e ogni giorno ci diciamo... perché no?

La brioche con il tuppo è un dolce tipico della pasticceria siciliana.

Il nome deriva dalla sua forma che ricorda lo chignon basso con cui le donne siciliane usavano acconciare i capelli e che nel dialetto regionale si chiama appunto “tuppu”; è proprio il tuppo la parte più gustosa a cui nessuno riesce a rinunciare.

È una vera delizia dal profumo inconfondibile, si presta a qualsiasi tipo di farcitura, marmellata, Nutella, miele e come tradizione siciliana vuole, granita e gelato.

Cosa c’è di meglio che iniziare una nuova settimana e trovare queste brioche sofficissime per colazione?

E soprattutto, il tuppo lo mangi per primo o lo conservi per ultimo?

I cake pop sono delle palline di torta realizzate a forma di lecca lecca.

Sono anche un modo fantasioso per riutilizzare gli avanzi di torta: sbriciolateli e mescolateli con formaggio spalmabile, glassa o cioccolato fuso per ottenere delle gustosissime palline da infilare in simpatici bastoncini.

Per renderle ancora più golose potete scegliere una copertura al cioccolato o delle praline di ogni genere.

Semplicissime da preparare e perfette per le feste di compleanno dei bambini, vi presento quelle che ho realizzato per un compleanno “molto” speciale.

Nella precedente edizione di Pole Position abbiamo realizzato i Macarons (potete recuperare la ricetta all’interno della nostra rubrica “Perché no? In Cucina per Passione”  sul sito www.poleposition.cz.it oppure cliccando qui https://www.poleposition.cz.it/it/rubriche/perche/406-macarons

Ora non resta che decidere come farcirli, noi abbiamo optato per una ganache al cioccolato, semplice ma gustosa.

Oggi vi portiamo in Francia…prepareremo questi famosi dolcetti a forma di conchiglia, le Madeleine, tanto cari al poeta Marcel Proust da citarli nella sua famosa opera “Alla ricerca del tempo perduto”.

Squisiti dolcetti facili da preparare e ottimi da gustare; morbidissimi, perfetti da servire come merenda per i bambini, a colazione o in occasione di un tè con le amiche.

Pronti a rivivere la dolcezza di una delle pagine della letteratura più famose al mondo?

Nel corso degli anni abbiamo più volte provato a riprodurre questa ricetta che è alla base della pasticceria francese e mondiale…ma non con pochi problemi!

E visto che sbagliando si impara, siamo riuscite a calibrare questa ricetta e a portarla ad una dimensione casalinga!

Infatti utilizzeremo una frusta elettrica in modo che chiunque possa riprodurla.

Come sempre, troverete qui la ricetta completa di tutte le foto, passo dopo passo