5 COSE DA SAPERE SU...

5 curiosità, spiegazioni e storie su diversi argomenti (territorio, cultura, credenze, tradizioni, ecc.) che ti invoglieranno a proseguire la lettura di questa rubrica.

In un mondo ancora troppo al maschile e in occasione della “Giornata Internazionale della Donna” abbiamo ritenuto giusto dedicare questo spazio e rendere omaggio a 5 prime donne che hanno lasciato il segno, in Italia e nel Mondo, per i loro meriti e per le loro conquiste e che sono diventate punto di riferimento per tutte le donne. Certo ce ne sarebbero state molte altre da portare alla ribalta, ma il titolo della rubrica ci impone di sceglierne solo 5 e allora, ecco le nostre preferite!

Il 14 febbraio si festeggiano gli innamorati che ogni anno, in questo giorno, celebrano l’amore. Di questo evento è patrono San Valentino da Terni ma, questa festività ha origini ancora più antiche.

Il nuovo anno è appena iniziato e come al solito porta con sé tanti buoni propositi, primo fra tutti la “remise en forme” dopo gli eccessi delle feste. Anche se la prova costume è ancora lontana, piuttosto che sacrificarci negli ultimi mesi, forse è il caso di adottare delle buone abitudini! Eccovi 5 piccoli consigli da utilizzare per centrare l’obiettivo.

Quante volte il giorno passiamo davanti ad uno specchio? E’ quasi un automatismo, uno di quei gesti che facciamo senza pensarci più di tanto. Lo specchio è un oggetto di uso quotidiano che ha stimolato l’immaginazione umana, entrando nel folclore e nella mitologia di vari popoli; c’è chi lo crede magico e c’è chi lo guarda come a un qualcosa di diabolico. Il secolo che stiamo attraversando è identificato come quello dell’apparenza proprio perché l’immagine ha assunto un ruolo mai raggiunto prima: fotografie, selfie, chirurgie estetiche e plastiche sono ormai alla portata di tutti e tutti ne fanno uso e in alcuni casi anche abuso.

1 – LENTICCHIE

Mai far mancare le lenticchie sulla tavola di Capodanno! Oltre a costituire una fonte di nutrimento essenziale per la salute, mangiare lenticchie, serve a propiziarsi denaro e fortuna economica e di questi tempi, chi non ne ha bisogno? Perché portano fortuna: con la loro forma tonda e appiattita ricordano le monete e perciò sulla tavola di Capodanno non possono mancare come auspicio di fortuna e ricchezza per l’anno che sta per iniziare.